Generalità scintillante

Internet e privacy: queste due cose dovrebbero sempre andare insieme.

Internet

Recensione Lastpass 2022: il miglior gestore di password? Ecco la verità!

Recensione Lastpass 2022: il miglior gestore di password? Ecco la verità!

Quanto è valido lastpass, quali funzioni offre e come protegge i vostri dati sensibili, scopritelo in questa recensione approfondita di lastpass. Il nostro team ha trascorso innumerevoli ore a recensire e classificare tutti i migliori gestori di password disponibili sul mercato, in modo che possiate scegliere facilmente e con sicurezza l'opzione migliore.

Senza farvi perdere tempo o denaro, in questo video recensiremo lastpass, uno dei più popolari gestori di password in circolazione, e vi mostreremo anche come ottenere un enorme sconto su lastpass, quindi non andate da nessuna parte, ma prima di iniziare vi chiediamo un piccolo favore: abbiamo speso molto tempo e sforzi per creare questo video.

Video ci faresti un enorme favore se premessi il pulsante "mi piace" su questo video, ci aiuterebbe molto. Vediamo se riusciamo a ottenere 500 "mi piace" su questo video. Inoltre, ti preghiamo di considerare la possibilità di iscriverti per ottenere altri video straordinari in futuro.

E perché farcelo sapere nei commenti qui sotto, risponderemo al vostro commento, è una promessa. Sapevate che circa 6,85 milioni di account vengono violati ogni giorno? Internet è un posto strano, nonostante sia uno dei prodotti più straordinari della tecnologia, ma può anche essere una maledizione in agguato.

Gli hacker e i criminali informatici cercano di approfittare di un vostro errore o di un momento di debolezza per rubare le vostre password e accedere ai vostri siti web più importanti. Internet può essere un luogo altamente pericoloso, quindi non è mai una buona idea riciclare le password.

Secondo una fonte attendibile, circa il 51% delle persone utilizza le stesse password per gli account personali e di lavoro; inoltre, circa 23 milioni di persone proteggono ancora gli account online con una semplice password come uno due tre quattro cinque sei, che non solo è troppo comune, ma è anche debole e facile da indovinare, per riassumere la maggior parte delle persone utilizza password deboli.

Per la sicurezza degli account, che rende le cose più facili ai criminali informatici, fortunatamente per ogni problema di questo mondo c'è una soluzione: un gestore di password. Invece di affidarsi alle opzioni gratuite, che di solito sono limitate in termini di caratteristiche e funzionalità, suggeriamo di utilizzare un'opzione premium.

Il video si propone di esaminare ogni aspetto del funzionamento di lastpass, in modo che possiate sapere tutto ciò che avete da guadagnare quando lo scegliete. In questa recensione esamineremo cinque fattori importanti, ovvero le caratteristiche, la sicurezza, la facilità d'uso, il supporto e i prezzi e i piani, in una nota correlata durante gli ultimi mesi.

Abbiamo testato e recensito tutti i migliori gestori di password disponibili sul mercato, in modo che possiate scegliere con facilità e sicurezza l'opzione giusta senza sprecare tempo e denaro. Al momento riteniamo che keeper sia il miglior gestore di password che possiate acquistare grazie alle sue eccellenti funzionalità, alla sicurezza solida e alla facilità d'uso.

La buona notizia è che gli spettatori di Cyber Lab possono ottenere un esclusivo sconto di 30 su keeper: tutto ciò che dovete fare è cliccare sul link ufficiale che abbiamo aggiunto nella casella di descrizione in basso.

Questo sconto verrà applicato automaticamente, ma tenete presente che questa offerta è disponibile solo per un periodo di tempo limitato, quindi agite in fretta. La nostra seconda scelta è lastpass, mentre dashlane è al terzo posto della nostra lista e abbiamo aggiunto i link per gli sconti per entrambi i prodotti qui sotto.

Recensione di lastpass a partire dalle caratteristiche Se non avete alcuna esperienza precedente con i gestori di password potreste non sapere nulla di come funzionano, potrebbe essere un po' difficile utilizzare un gestore che viene fornito solo con funzioni avanzate per i crediti degli sviluppatori lastpass è.

Ricco di una miriade di funzioni, la perfetta combinazione di funzioni di base e avanzate è uno dei motivi per cui è un'opzione eccezionale nei nostri libri, infatti la sua versione gratuita non è da meno, con così tante funzioni da rivaleggiare con alcuni gestori di password premium.

Non trovate nessun'altra opzione gratuita che possa rivaleggiare con il freemium di lastpass quando si tratta di funzioni. Detto questo, rimaniamo della nostra idea che dovreste stare alla larga dalle opzioni gratuite. La prima caratteristica che colpisce di lastpass è la sua funzione di riempimento automatico che consente agli utenti di recuperare senza sforzo.

E l'autocompilazione dei loro dati è una funzione così perfetta che normalizza rapidamente l'uso regolare di lastpass quando si naviga La maggior parte dei gestori di password spesso deludono e presentano ogni sorta di inconvenienti durante la navigazione, ma questo non è un problema per lastpass.

Lastpass è dotato di un generatore di nomi utente e password che, pur sembrando elementare in apparenza, è praticamente una delle funzioni più importanti che si possono trovare in qualsiasi gestore di password, grazie alla quale la creazione di password forti diventa semplice, in modo da non dover mai riutilizzare password precedenti.

Il prompt automatico del manager significa anche che l'app rileva i campi di inserimento dati e vi consiglia di salvare la nuova password o chiave nel vostro caveau e vi chiede di creare una password unica con un solo clic Quando il prompt automatico è combinato con il generatore di password avete tra le mani uno strumento incredibile che prende.

Un'altra caratteristica impressionante che troverete è l'accesso di emergenza di lastpass, una delle migliori caratteristiche del gestore, che consente agli utenti di nominare alcune persone fidate nella loro vita per ottenere l'accesso ai loro account in caso di necessità.

Tuttavia, si raccomanda vivamente di nominare come contatti di emergenza solo le persone più fidate della vostra vita. Per nominare qualcuno per l'accesso di emergenza è sufficiente inserire il suo indirizzo e-mail, dopodiché la persona potrà inviare una richiesta di accesso al vostro caveau una volta inviata la richiesta, riceverete una notifica via e-mail.

La notifica vi chiederà di rifiutare o accettare una richiesta, ma non è necessario scegliere immediatamente, perché di solito c'è un tempo di attesa. Il tempo di attesa predefinito è di due ore, ma si può personalizzare fino a un mese.

Tuttavia, anche dopo aver concesso l'accesso, è possibile revocarlo ogni volta che si desidera, ma questa funzione può essere sfruttata solo dagli utenti abbonati ai piani Premium e Family e non da quelli gratuiti.

Anche se non vi consigliamo mai di condividere le vostre password indiscriminatamente, alcune situazioni possono giustificarlo, se mai ce ne fosse bisogno lastpass è la funzione ed è facile da usare, oltre a condividere le password potete anche condividere le cartelle, mentre gli abbonati premium possono condividere solo un elemento.

Le persone abbonate al piano famiglia possono godere di una condivisione illimitata: basta inserire l'indirizzo e-mail della persona e i dettagli le verranno inviati, tuttavia è possibile condividere gli oggetti solo con altri utenti lastpass Se l'indirizzo e-mail inserito non è associato a nessun account lastpass, la persona riceverà solo un messaggio.

La notifica spiega loro come creare un account lastpass per accedere alla condivisione. Pensiamo che lastpass sia notevole nelle sue caratteristiche e quindi ottiene tutti i voti 5 su 5. Il prossimo aspetto che esamineremo è la sicurezza, la politica di sicurezza di una password.

Il manager può fare la differenza, poiché le vostre credenziali e password non sono sicure senza un rilevamento avanzato delle minacce e una crittografia. Fortunatamente lastpass è uno dei fornitori più affidabili al mondo, e il primo indicatore della sua affidabilità è la conoscenza zero.

Ciò significa che l'azienda non vende, non tiene traccia e non accede a nessuna informazione memorizzata nel caveau dell'utente. Tutte le operazioni di crittografia e decrittografia avvengono a livello di dispositivo, eliminando la possibilità che l'azienda o il suo personale accedano alla password o alle informazioni di accesso dell'utente.

Lastpass utilizza anche la crittografia aes a 256 bit per proteggere i vostri dati. Ricordate che si tratta dello stesso tipo di crittografia utilizzato dalle banche, dal governo, dalle forze armate e dalle principali società di sicurezza del mondo, che rende i vostri dati inaccessibili a prescindere dall'abilità degli hacker.

Utilizza una sicurezza avanzata del livello di trasporto che aiuta a contrastare gli attacchi in transito. Ci sono anche altre opzioni di sicurezza come l'autenticazione a più fattori e la sfida di sicurezza, la prima delle quali consente di aggiungere un ulteriore livello di autenticazione a seconda delle preferenze.

È possibile utilizzare uno strumento di autenticazione di terze parti come yubikey per un computer desktop o portatile, un'impronta digitale su uno smartphone o un'unità usb per un dispositivo compatibile. Il livello di sicurezza aggiuntivo significa che, anche se la password principale è compromessa, gli intrusi o gli hacker non possono accedere alle informazioni da altri dispositivi.

La funzione di sfida di sicurezza, d'altra parte, aiuta a verificare e rivedere la forza delle password, assicurando che si disponga di password efficaci e sicure e che i propri account online non siano costruiti su basi traballanti lastpass consente anche di utilizzare una one-time password o otp quando si accede.

Questo è particolarmente utile quando si accede al proprio account da un dispositivo ad alto rischio, come un computer pubblico. Per utilizzare questa funzione è sufficiente richiedere a lastpass di generare l'otp, ricordando che si tratta di una password monouso che, una volta utilizzata, non può essere riutilizzata da nessuno.

Anche in questo caso lastpass ottiene un punteggio perfetto di cinque, grazie alla sua incrollabile affidabilità.

L'estensione per il browser Web è ovviamente disponibile per tutte le principali piattaforme e consente agli utenti di usufruire di un'esperienza di gestione delle password completa.

E le password quando si visitano siti web riconosciuti, nonostante la notevole funzionalità dell'estensione del browser, è comunque necessario scaricare l'applicazione lastpass, poiché è lì che si gestiscono le impostazioni e i dati dell'account.

Il dispositivo che si sta utilizzando e per rendere le cose più semplici al momento dell'accesso è necessaria solo la password principale o le informazioni biometriche per i dispositivi compatibili, come le estensioni del browser, le applicazioni, ad eccezione della versione per Windows, funzionano in modo eccellente e la sincronizzazione è super efficiente.

Gli utenti non sperimentano alcun tipo di lag e inoltre è possibile lavorare senza sforzo su più dispositivi. Per qualche motivo l'applicazione per Windows è estremamente limitata e manca di opzioni chiave come il centro di condivisione, la sfida di sicurezza e le funzioni avanzate.

Secondo un portavoce di lastpass, l'azienda non sta più sviluppando l'applicazione per windows, ma continuerà a essere supportata e distribuita.

L'interfaccia di navigazione, indipendentemente dal dispositivo utilizzato, offre un'esperienza di gestione delle password senza soluzione di continuità. Apprezzerete in particolare il modo in cui i dati sono classificati in varie opzioni di menu, facilitando l'organizzazione di password, note, indirizzi e carte di credito.

Solo a causa della limitata applicazione Windows che ci porta all'assistenza clienti, lastpass si comporta decentemente quando si tratta di assistenza clienti, offrendo risposte utili a domande impegnative sui loro siti web, ma entrare in contatto con il loro team di assistenza può essere una seccatura.

Le opzioni disponibili sono limitate e la massima priorità è data agli utenti a pagamento, mentre gli utenti gratuiti sono per lo più abbandonati a se stessi, il che non è certo l'ideale, ma ciò non significa che il supporto di lastpass sia completamente inutile: il loro sito web offre un'ampia gamma di guide istruttive, faq e video di formazione.

Tre account twitter uno per l'assistenza online dal lunedì al venerdì, il secondo per i post sul blog e gli aggiornamenti generali su lastpass e il terzo per notificare agli utenti le interruzioni del servizio e i problemi risolti, per quello che vale l'account twitter per l'assistenza dal vivo è abbastanza utile ma bisogna essere molto pazienti.

È tuttavia deludente che non ci sia un link per il supporto diretto via e-mail, il che significa che l'azienda si aspetta che gli utenti spulcino le faq e i tutorial per trovare le risposte adeguate alle loro domande urgenti, se non si riesce a risolvere il problema in questo modo si può trovare il link per il supporto via e-mail in fondo alla pagina.

Nella pagina web potete inviare le vostre domande tramite un modulo, dopo di che vi verrà assegnato un numero di pratica. Come previsto, gli utenti a pagamento hanno una priorità maggiore rispetto agli altri, ma il più delle volte rispondono a tutti, alla fine potrebbe volerci un po' di tempo quando si tratta di assistenza clienti.

Tre su cinque, pur non essendo perfetto, è un risultato decente. Infine, analizziamo la struttura dei prezzi di lastpass nelle piante. La prima cosa degna di nota di lastpass è la sua incredibile versione freemium: ad essere onesti, è difficile trovare un'altra opzione gratuita in grado di farlo.

A differenza della maggior parte dei gestori di password, lastpass offre due prodotti distinti per chi desidera proteggere e automatizzare la gestione di password e credenziali.

Il piano premium e il piano famiglia costano 36 dollari all'anno. Il piano premium è dotato di un'ampia gamma di funzionalità che includono il supporto e-mail prioritario, opzioni di autenticazione avanzate, accesso di emergenza, condivisione di password da uno a molti e un gigabyte di spazio di archiviazione sicuro nel cloud.

Al costo di 48 euro all'anno, questo piano è ideale per le famiglie, in quanto offre una condivisione illimitata e può ospitare fino a sei utenti. Naturalmente, è dotato di tutte le funzionalità della versione premium e di alcune uniche, come le cartelle condivise illimitate e la dashboard del Family Manager.

Imprese e aziende team mfa enterprise e identity il piano mfa offre solo una maggiore sicurezza attraverso l'autenticazione a più fattori a tre dollari al mese per utente i piani enterprise e identity del team sono prodotti per la gestione delle password proprio come ci si aspetterebbe dai concorrenti di lastpass.

Il piano team costa quattro dollari al mese per utente, mentre i piani enterprise e identity costano rispettivamente sei e otto dollari al mese per utente. lastpass ottiene quattro-cinque punti in questa categoria di prezzi grazie alla sua offerta gratuita e alla gamma di piani convenienti, vedi il link ufficiale che abbiamo aggiunto in basso.

Di seguito una panoramica più dettagliata della struttura dei prezzi di lastpass Nel complesso non si può mai sbagliare con un gestore di password come lastpass, nonostante l'offerta di piani convenienti, il gestore è dotato di una serie di funzioni avanzate e ha dimostrato di essere affidabile quando si tratta di crittografia, quindi potete stare tranquilli.

Sebbene non sia privo di difetti, siamo certi che l'esperienza vi piacerà. Se siete interessati a lastpass, date un'occhiata ai link ufficiali che abbiamo aggiunto qui sotto e potete ottenere uno sconto speciale se utilizzate questi link.

Nel video di oggi condividete i vostri commenti nella sezione commenti qui sotto e fateci sapere qual è la funzione di lastpass che vi è piaciuta di più. Grazie per essere rimasti con noi, come sempre non dimenticate di mettere "Mi piace", di iscrivervi e di condividere prima di andare e ci vediamo nel prossimo video.

Date un'occhiata al nostro video sui migliori password manager di quest'anno.

Condividi questo post

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian