Internet

Tutorial e recensione di KeePass | Il miglior password manager GRATUITO del 2022?

Tutorial e recensione di KeePass | Il miglior password manager GRATUITO del 2022?

Keepass è un frutto raro, è un gestore di password gratuito e open source ed è ampiamente supportato dalla sua comunità, ma non è l'applicazione più facile da usare, quindi forse è giunto il momento di fare una recensione approfondita di keypass e di fornire anche un tutorial più dettagliato su keepass.

Prima di tutto, togliamo di mezzo alcuni pregiudizi. In realtà, adoro gli elementi fondamentali di keepass: le sue misure di sicurezza e di privacy non solo sono collaudate nel tempo, ma possono essere verificate da ogni specialista, il che lo rende un servizio sorprendentemente trasparente.

Sono onestamente sorpreso di vedere un gestore di password gratuito con un algoritmo di crittografia così all'avanguardia come cha cha 20 o anche un generatore di password molto personalizzabile, cioè questa cosa ha probabilmente il maggior controllo sulla generazione di una password rispetto a qualsiasi altro gestore di password.

Nell'applicazione di base, gli utenti hanno creato oltre un centinaio di plugin diversi per keepass nel corso degli anni e la comunità continua a espandere la variabilità e le possibilità di questi plugin.

Quelli che si aiutano l'un l'altro sul suo enorme forum tutto dedicato al key pass password manager ora è possibile trovare anche un database dettagliato di articoli di auto-aiuto e un wiki tutti creati dagli utenti per gli utenti e questi sono i lati positivi alcuni dei quali ricordano così tanto i primi anni 2000 oh mi fanno solo un po 'vertiginoso dentro.

Y2k, ma ora è il momento di togliersi gli occhiali rosa e di entrare in un tutorial di Keepass per tutti gli utenti più inesperti, il che purtroppo è anche l'aspetto negativo di questa recensione, perché questo gestore di password può diventare un comp che di solito è meno complicato per le password premium.

  Google News: Come bloccare le fonti e assumere il controllo del feed di notizie

Per questo motivo lascerò nella descrizione un paio di sconti per altre opzioni premium, nel caso in cui decidiate che una stranezza dell'interfaccia utente riscontrata in questo video renda keepass un prodotto non adatto alle vostre esigenze.

Questo è il sito ufficiale uscito direttamente dal 2003 e ha certamente un'atmosfera da scuola arruffata, non è vero? Per un utente inesperto, l'interfaccia utente sembrerà inizialmente confusa, soprattutto se siete abituati a un aspetto più moderno delle app, ma non lasciatevi scoraggiare o dissuadere: sono qui per spiegarvi come usare keepass, quindi andiamo avanti.

Ok, la sezione download si trova abbastanza facilmente e porta alla pagina di download della versione inglese per windows mac os e linux purtroppo non ci sono ancora porte ufficiali di keepass per android o ipad ios ma ce ne sono molte legate alla comunità anche se tutte funzionano bene preferirei una porta ufficiale, cioè è solo un po'.

Per quanto riguarda la versione desktop, sono disponibili due opzioni: la versione 1.40 e la versione 2.50. Le differenze tra le due versioni sono elencate in una pagina separata, ma vi aiuterò a scegliere qui: scegliete la versione più recente, che è il miglior gestore di password.

Non posso raccomandare di scegliere questo dopo aver scaricato l'installazione, che è semplice se si utilizza windows, ma se si utilizza mac os o linux è necessaria una guida separata per l'installazione di keypass.

  KBin vs Lemmy: Alternative a Reddit nell'universo di Fedi

L'interfaccia utente della scuola è il suo principale svantaggio, ma non preoccupatevi, vi illustrerò gli elementi fondamentali per creare il vostro primo database. Dovrete fare clic su file e scegliere dove conservare il file crittografato con tutte le password, dopo di che impostare una password principale o creare un file chiave nelle opzioni dell'esperto.

Tenete presente che non sarete in grado di accedere al database senza di essa, quindi vi consiglio di eseguire un backup del file da qualche parte per maggiore sicurezza. Dopo aver impostato la password, scegliamo un nome per il database ed esploriamo le altre impostazioni. Personalmente cerco sempre il miglior algoritmo di crittografia da usare, ma potete anche controllare la compressione e la cancellazione.

Una volta configurato il tutto, premete ok e accettate di stampare o saltare il foglio di emergenza Questo foglio conterrà tutte le informazioni di emergenza di cui potreste aver bisogno per chi si avvicina per la prima volta al mondo della stampa.

Per me è arcaico quando si tratta di sicurezza informatica. Ok, ora avete il vostro database con un paio di voci di esempio. Per aggiungere una nuova password basta fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio vuoto e scegliere una nuova voce, quindi inserire tutte le informazioni. Come potete vedere, keepass è piuttosto elementare dal punto di vista dell'interfaccia utente e dell'interfaccia grafica, ma è possibile aggiungere altre funzionalità tramite i plugin.

Il plugin per l'autenticazione a due fattori e il plugin per l'importazione dal browser garantiscono sicurezza e praticità, anche se è possibile aggiungere facilmente plugin con funzioni aggiuntive. Abituarsi a questo tipo di applicazione, se non si ha esperienza, è piuttosto difficile.

  Fix per il tunnel relazionato Hamachi 2021 - Server Hamachi Minecraft

Ecco perché vi consiglierò un paio di gestori di password che non richiedono plugin o installazioni aggiuntive per garantirvi una buona sicurezza e usabilità: queste sono le mie due alternative a keypass, che mettono a confronto keepass e nordpass, per esempio, nordpass ha tutte le funzioni di sicurezza che offre keypass e non solo.

Oltre ad avere un'interfaccia utente chiara e facile da usare, è anche uno dei gestori di password più convenienti in circolazione. Un'altra grande opzione è keeper, non key pass ma keeper, e confrontando keepass con keeper vedrete che è più conveniente.

Keeper, che supporta tutte le principali piattaforme e offre un'enorme lista di funzioni extra, ma introduce anche un sistema di messaggistica sicura con messaggi che si autodistruggono. È un'app molto sicura con l'unico inconveniente di essere un po' costosa, ma è possibile ottenere sconti per queste password premium.

I gestori e non solo quelli, quindi controllate i link nella descrizione per saperne di più. keepass è probabilmente il miglior gestore di password gratuito con una reputazione quasi impeccabile e una trasparenza imbattibile, ma è molto tecnico e può essere un approccio complicato per fornire un servizio essenziale.

Soprattutto se non siete abituati a usarlo, quindi se vi considerate esperti di tecnologia, avrete una giornata campale per capire tutti i plugin e le cose che potete fare con keepass, se invece siete più utenti occasionali, vi consiglio di orientarvi verso un'opzione più facile da usare e con qualche funzione in più.

Il nostro video spero che stiate tenendo al sicuro le vostre password e voi stessi in questi giorni, è una follia là fuori, va bene? Ci vediamo presto nel prossimo video.

Condividi questo post

Commenti di 12

  1. La descrizione dice "tutorial" ma il tizio mostra solo come installarlo e poi invece di mostrare come usarlo (come implica la parola "tutorial") procede a pubblicizzare 2 password manager alternativi. Patetico!

  2. Sì, sono d'accordo con i commenti degli altri, questo non è un tutorial. Beh, ti rendi conto che usare il keypass è un po' complicato, è per questo che sto cliccando sul tuo video, per sapere come usarlo correttamente. Ma tu invece ti limiti a pubblicizzare altri gestori di password.

    Perché non si può nemmeno vedere il conteggio dei dislike, +1 dislike da parte mia.

  3. Aggiungo un'altra antipatia. Questo non era un tutorial. Si trattava di una breve panoramica, per lo più pensata per criticare keepass perché sembra vecchio. Perché non si possono ottenere soldi di affiliazione da keepass e il fatto di essere pagati era l'unica motivazione dietro questo video. Altrimenti avresti elencato più delle due alternative con cui ti è capitato di avere accordi di affiliazione.

  4. Che applicazione stupida. Perché devo copiare e incollare le mie password? Posso usare un blocco note per copiare e incollare tutte le mie password, perché ho bisogno di un'app per questo? Pensavo che questa app avrebbe aperto tutte le mie applicazioni e url e incollato tutti i miei nomi utente e password automaticamente! Se questo tipo di applicazioni non lo fanno, allora le installerò. Che perdita di tempo... copia e incolla... duh!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian