Generalità scintillante

Internet e privacy: queste due cose dovrebbero sempre andare insieme.

Internet

Come creare un server VPN su un computer Windows e connettersi ad esso da un altro computer 💻↔️🖥️

Come creare un server VPN su un computer Windows e connettersi ad esso da un altro computer 💻↔️🖥️

Ciao a tutti! Questo video vi mostrerà come creare un server VPN su un computer Windows e come connettersi a tale server da un altro PC. Tale server VPN può essere utilizzato:- per la navigazione anonima sul Web, in quanto l'indirizzo IP reale viene nascosto;- per aggirare i blocchi impostati dall'amministratore di rete o le restrizioni del provider Internet;- per crittografare i dati trasmessi;- per accedere ai siti Web bloccati dal vostro Paese;- per consentire il download di file dalle reti p2p (come i torrent);- per proteggere il vostro computer quando vi connettete al WiFi gratuito.

Certamente, se avete bisogno di una VPN per aggirare il blocco di alcuni siti web da parte del vostro provider, o semplicemente per nascondere il vostro indirizzo IP quando navigate sul web, non dovete necessariamente configurare un server VPN. Potete invece utilizzare servizi già pronti. Per saperne di più, consultate un altro video. Trovate il link nella descrizione: Quindi, create un server VPN sul vostro computer:- andate in Centro connessioni di rete e condivisione / Modifica impostazioni adattatore- Nella cartella Connessioni di rete, premete il tasto Alt e selezionate File / Nuova connessione in entrata...

- Selezionate la casella accanto al nome dell'utente per consentire a quest'ultimo di accedere al computer e alla rete. Gli altri computer si collegheranno qui tramite VPN. - Successivamente. - Selezionate la casella accanto all'opzione "Attraverso Internet". - Avanti. - In questa finestra non modificate nulla e fate clic su "Consenti accesso" - Ora il server VPN è stato creato. Immaginiamo ora che questo computer funzioni come una sorta di server.

Creiamo una cartella alla quale altri computer potranno accedere tramite VPN. Rendiamola condivisa. Per farlo: - Fate clic con il tasto destro del mouse su di essa / Proprietà / Condivisione / Condivisione avanzata - Selezionate la casella accanto a "Condividi questa cartella" - Quindi fate clic su "Autorizzazioni" e consentite "Controllo completo" - Applica. OK. Ora passiamo al computer dell'utente immaginario che deve connettersi al server VPN appena creato e accedere alla cartella.

Per connettersi al server VPN:- Aprite Impostazioni / Rete e Internet / VPN / Aggiungi una connessione VPN- Quando aprite il menu delle impostazioni di connessione scegliete il provider VPN come "Windows(built-in)". - Nome della connessione - qualsiasi Questo nome verrà visualizzato nell'elenco delle altre connessioni di rete - Nome o indirizzo del server In questo campo, inserite l'indirizzo IP o il nome del computer a cui è collegato il server VPN. Per questo motivo siamo tornati al server per conoscere il suo indirizzo IP. Esistono diversi modi per farlo. Ad esempio, si può andare sul sito web 2ip.ru, oppure si può chiedere all'amministratore di rete.

- Nel campo "Nome o indirizzo del server" - Tipo di VPN - automatico - Nei campi "Nome utente" e "Password" si devono inserire il nome e la password dell'account attivo sul computer del server. Si tratta dell'utente accanto al quale è stata selezionata la casella durante la creazione del server VPN. - Dopodiché, fate clic su "Salva" e vedrete che la connessione VPN è pronta. Per utilizzarla per connettersi al nostro server VPN, fate clic su di essa e selezionate "Connetti". A volte, durante la connessione, viene visualizzato un errore che dice "Non è stato possibile stabilire una connessione al computer remoto.

Potrebbe essere necessario modificare le impostazioni di rete per questa connessione". In questo caso, è necessario modificare le impostazioni della connessione in entrata nel computer server. Per l'esattezza, specificare il pool di indirizzi IP possibili per la connessione. Per farlo: - accedere al computer server - Centro connessioni di rete e condivisione / Modifica impostazioni adattatori - fare clic con il pulsante destro del mouse su Connessione in entrata / Proprietà / Reti / IP v4 / Proprietà - selezionare la casella accanto a "Specifica indirizzi IP" - e inserire il pool di indirizzi. È possibile utilizzarne uno qualsiasi, ma non uno solo. - ОК / ОКDopo di che, tornare al computer provando.

Per connettersi e riprovare. Ora il computer è connesso al server VPN. Andate su connessioni di rete e vedrete la nuova connessione appena creata, con il nome che le avete assegnato al momento della creazione. Per accedere alla cartella condivisa nel computer che è il server VPN: - Eseguite il comando "ipconfig" sul computer in cui avete creato il server VPN e trovate l'indirizzo IP della rete VPN che avete creato, oppure chiedete all'amministratore di questa rete. - Dopodiché, aprite Explorer nel computer dell'utente e inserite questo indirizzo IP nella casella.

Indirizzo, anteponendo due backslash all'indirizzo. Se non succede nulla, il problema potrebbe essere nelle impostazioni del firewall del computer server. Per questo motivo, in questo case andate sul computer del server VPN. Una volta lì, andate in Pannello di controllo / WindowsFirewal / Impostazioni avanzate Andate in Regole in entrata e trovate la regola denominata "Netlogon Service (NP-In)". Fare clic su di essa. Come si può vedere, è disattivato. Attivarla. Ora andate sul computer client e provate ad accedere alla cartella condivisa nel server.

Computer di nuovo. Inserire la password utente per il server VPN. - Ecco la cartella che abbiamo condiviso in precedenza. Ho appena mostrato come connettersi direttamente al computer che è un server VPN. Ma se è collegato a una rete tramite un router, è necessario impostare l'inoltro della porta 1723. Ecco come fare. - Andate nelle impostazioni del router attraverso il quale il computer server VPN è collegato alla rete.

In uno dei miei video precedenti, l'ho mostrato in dettaglio. Troverete il link nella descrizione:- Andate al menu Inoltro / Server virtuali / Aggiungi nuovoHo già impostato l'inoltro nel mio computer. Per questo motivo lo mostrerò nel mio esempio. - Inserite la porta di servizio - 1723 - Indirizzo IP: indirizzo del computer in cui verrà creato il server VPN. Nel nostro caso, è... .Come si impara? Ci sono diversi modi per farlo.

Uno di questi: inserire il comando ipconfig nel prompt dei comandi. Abbiamo bisogno dell'indirizzo IPv4 dell'adattatore di rete principale. Di solito è il primo dell'elenco. Gli altri due, nel mio caso, sono gli adattatori della macchina virtuale. - Protocollo - Tutti; Stato - Abilitato - Salva - Alcuni router devono essere riavviati. - Questo è tutto. Di conseguenza, le connessioni VPN in entrata verranno reindirizzate a questo PC. E l'ultimo.

Dopo che la connessione VPN è pronta, il computer client viene disconnesso da Internet. Per assicurarsi che abbia ancora accesso a Internet quando la connessione VPN è attiva, procedere come segue:- Quando la VPN è scollegata, accedere alle connessioni di rete del computer client- Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione VPN creata e selezionare Proprietà / Rete / IP v4 / Proprietà / Avanzate- Nella scheda "Impostazioni IP", deselezionare la casella accanto a "Usa gateway predefinito nella rete remota". - Questo è tutto.

La prossima volta che vi connetterete a Internet, la connessione non andrà persa. Nel processo di creazione di una connessione VPN possono comparire altri problemi, come errori o malfunzionamenti. Non è possibile trattarli in un breve video, poiché le impostazioni sono davvero tante. Se avete domande, lasciate un commento per chiederne una. Per ora è tutto. Se questo video vi è stato utile, premete il pulsante "Mi piace" qui sotto. Iscrivetevi al canale di Hetman Software. Grazie per aver guardato.

Buona fortuna.

Condividi questo post

L'autore

Commenti di 8

  1. Sarei in grado di creare una VPN su un computer e ancora essere in grado di utilizzare quel computer attraverso la mia casa internet. fondamentalmente, voglio usare una VPN senza dover pagare i prezzi stupidi di come, NordVPN o ExpressVPN. Voglio solo che il mio PC sia la sua VPN, in modo che i miei dati siano criptati, ma non devo pagare un'azienda per farlo.

  2. non riesco a trovare la password per gli utenti attivi, ho provato di tutto, anche se provo a cambiare la password, la password viene cambiata da windows con una sconosciuta, se provo a connettermi ottengo questo errore: la connessione remota non è stata effettuata perché i tentativi di tunnel vpn non sono riusciti.

  3. Grazie per questo video dettagliato!!! molto utile. Solo una domanda, se non ti dispiace. Tutti i passaggi che hai descritto sono confermati. Ma ricevo il seguente messaggio quando cerco di connettermi da un computer client subito dopo la schermata delle credenziali di accesso. >>LA CONNESSIONE REMOTA NON È STATA EFFETTUATA PERCHÉ IL TENTATIVO DI TUNNEL VPN NON È RIUSCITO IL SERVER VPN POTREBBE ESSERE IRRAGGIUNGIBILE. SE QUESTA CONNESSIONE STA TENTANDO DI UTILIZZARE UN TUNNEL L2TP/IPSEC, I PARAMETRI DI SICUREZZA RICHIESTI PER LA NEGOZIAZIONE IPSEC POTREBBERO NON ESSERE CONFIGURATI IN MODO CORRETTO<< il computer server ha installato Kaspesky Internet Security ma il momento in cui sono stati effettuati i test era in modalità Pausa. Grazie ancora.

  4. Non ho visto alcuna risposta ike o qualsiasi altra risposta da parte di un protocollo sottostante, utilizzato per il tunnel vpn, sul server VPN.
    Quando creiamo una nuova connessione in entrata nell'elenco delle schede di rete, cosa succede effettivamente nel sistema.
    - ha un servizio attivo sul "server" che gestisce le connessioni di entrata
    - Dobbiamo configurare il firewall locale di Windows per consentire IPsec?

    Sto cercando di proteggere le mie connessioni locali/casalinghe (all'interno della LAN). Credo che IPsec sia per sua natura un'architettura client-server, e proteggere le connessioni LAN utilizzando IPsec non sarebbe possibile, poiché richiederebbe un dispositivo centrale che gestisca la creazione di tunnel.
    Sto cercando di proteggere la connessione tra due computer locali utilizzando IPsec, il che può essere possibile se il demone VPN è attivo su uno dei computer.

    Spero che questo abbia senso....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian