Internet

Sparare materiale radioattivo ad alta velocità sotto le strade della città

Sparare materiale radioattivo ad alta velocità sotto le strade della città

- Sotto le strade di Vancouver, presso l'Università della British Columbia, ci sono tubi pneumatici lunghi due chilometri e mezzo che usano la pressione dell'aria per trasportare sottoterra materiale leggermente radioattivo da un acceleratore di particelle a un ospedale. I tubi si chiamano Rabbit Line e l'unico segno che si vede in superficie sono alcuni tombini e alcune piccole borchie nel terreno che segnano il percorso.

La maggior parte degli studenti e del personale dell'UBC non ha idea che ogni giorno, sotto i loro piedi, sfrecciano capsule con materiale radioattivo fino a 100 chilometri all'ora. Inizieremo quindi dall'acceleratore di particelle e spiegheremo come: come viene prodotto il materiale e come viene inviato. E poi, all'estremità ricevente, in ospedale, spiegheremo perché. - Questo è il GMP Lab del TRIUMF e qui utilizziamo isotopi medici e produciamo traccianti.

Per l'imaging e la terapia. Negli acceleratori abbiamo i ciclotroni. Ciclotrone: iniettiamo H-, cariche sonegative dell'idrogeno, che girano e diventano molto, molto veloci. Trasportano molta energia. Poi estraiamo l'H- e lo trasformiamo in protone. E poi usiamo un fascio di protoni per colpire un bersaglio. Una volta colpito il bersaglio, questo produrrà isotopi radioattivi. E una volta che abbiamo gli isotopi,...

Saranno trasferiti qui. E qui i nostri chimici faranno la loro magia. Quindi si combinano con un liquido iniettabile, per lo più soluzione fisiologica. Quelli trattati in questo laboratorio sono isotopi a vita breve, due in particolare, uno dei quali è il carbonio-11. Il carbonio-11 ha un'emivita di soli 20 minuti. Il carbonio-11 ha un'emivita di soli 20 minuti. I nostri chimici fanno un lavoro molto, molto veloce, e poi lo inviano attraverso la Rabbit Line all'ospedale UBC e lo iniettano ai pazienti.

  Keeper Security Password Manager - Tutorial, Demo, Panoramica 🔐 Master QUESTO Strumento di Sicurezza

Per gli isotopi a lunga vita, produciamo probabilmente una quantità di nanogrammi. Quelli a vita breve sono ancora più piccoli di questa quantità. È tutto ciò che serve. - Quindi, l'acceleratore di particelle al piano superiore produce gli isotopi. I chimici nella camera bianca li trasformano in un liquido. Il team in questa stanza mette la fiala in un coniglio, una capsula, e in quel tubo. Ce n'è una già carica.

Chiudendola, premendo i pulsanti giusti, la pressione dell'aria di 100 psi la fa accelerare fino a una velocità massima di 100 chilometri all'ora. Ora, non mi è permesso di inviare una telecamera lungo la linea. È calibrata con grande attenzione. Non si corrono rischi del genere con i trattamenti medici. Inoltre, è buio pesto. Dovrei anche inviare una luce. Ma ho chiesto se potevo premere il pulsante.

È solo il grande invio con un segno, giusto? Ok. È sorprendentemente forte. - Poiché lo stiamo inviando nel sottosuolo, il suolo sotto la strada servirà da ottima schermatura, e poiché la quantità che inviamo è molto, molto bassa, stiamo inviando una dose che è effettivamente sicura da iniettare in un essere umano all'interno di un corpo. Quindi per il pubblico non c'è alcun pericolo.

Se guidassimo lungo la strada, ci vorrebbero circa 10 o 15 minuti. Ma se passiamo dalla Rabbit Line, ci vogliono solo un po' più di due minuti. Ed è più affidabile. E non dobbiamo fermarci agli stop! - Circa due minuti e mezzo dopo, la capsula arriva all'Ospedale Universitario. Ma questo solleva la questione.

Quando la capsula va così veloce, come fa a fermarsi sempre nel punto giusto? - Quando è vicina alla fine, a circa 10 metri dalla fine, c'è uno sfiato. Così si perde la pressione dell'aria compressa. Inoltre, nella parte anteriore, l'aria è compressa, quindi funge anche da cuscinetto per far scendere il coniglio. E questo permette al coniglio di scendere in sicurezza in ospedale. [capsula che rimbomba].

  Il miglior software di blocco degli annunci

- Non è la stessa capsula. È a 10 minuti di macchina. La linea Rabbit è incredibilmente veloce. Rimane la grande domanda: perché? Beh, vengono inviati radiofarmaci, materiale leggermente radioattivo che qui è destinato alla ricerca in medicina. Ovviamente, non sto filmando nessun soggetto di ricerca, ma il personale mi ha fatto sapere di che genere si tratta.

Questo può essere utilizzato per. - Quando questa sostanza radioattiva decade, emette raggi gamma che noi rileviamo. Così facendo, possiamo ricostruire l'immagine. È possibile vedere come funziona il cervello senza entrare nel cervello stesso. Un'immagine molto, molto importante che non si potrebbe ottenere altrimenti. Per definizione, non possono avere alcun effetto farmacologico sul corpo. Se iniettassimo qualcosa che modifica il sistema.

Non stiamo guardando il sistema. Stiamo guardando il sistema come modificato. Nella malattia di Parkinson, quando si manifestano i sintomi clinici, il cervello è già molto, molto danneggiato. Ecco perché osserviamo le popolazioni a rischio. E poi, naturalmente, abbiamo fatto alcuni studi in psichiatria, sui disturbi dell'umore, sulla demenza, sulla dipendenza. La scoperta che esiste un effetto placebo neurochimico,...

Un rilascio di neurotrasmettitore quando le persone si aspettavano un beneficio da un farmaco, anche quando un farmaco non è stato somministrato. - È emerso che in tutto il mondo alcuni ospedali hanno i loro acceleratori di particelle, forse per la diagnosi, forse per il trattamento, forse, come in questo caso, per la ricerca. Anche se di solito usano un modo un po' meno drammatico per trasportare i risultati.

Il che mi ha lasciato con due domande. Nessuno ha saputo rispondere alla prima, ed è per questo che si chiama Linea del Coniglio. A quanto pare, nessuno qui lo sa. Ma la seconda era: come fanno a riportare i conigli alla partenza? - Li portiamo noi, li prendiamo noi o ce li mandano loro. Vecchia scuola! [ride]

  Come proteggere le password e i segreti di #pass - app di gestione delle password #lastpass

Condividi questo post

Commenti di 3

  1. Ho usato questo browser per circa 8 mesi e all'improvviso non ho più l'audio con questo browser, mentre l'audio funziona bene. in ogni altro luogo. Cercando "Audio" nelle impostazioni ottengo zero (!) risultati, come se non fosse nemmeno un'impostazione. Stupido. Disinstallato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian